Ultimi minuti fatali per l’Under 15

L’Under 15 ha giocato sabato pomeriggio in trasferta contro il Checco. Ha dovuto cedere il passo a un Cittadella molto fisico. Il risultato finale, 33-19 per i padroni di casa, deve però tener conto di un buon valore dimostrato in campo da parte dei ragazzi dei coach Pegoraro e Roux.
I rossoblù sono stati comunque molto convincenti, senza mollare, sotto di due punti a cinque minuti dal termine.

“I nostri avversari – commenta coach Pegoraro – erano una squadra estremamente fisica e alla fine abbiamo finito per soffrire e pagare il gap sotto quest’aspetto. Siamo partiti bene andando in meta dopo qualche minuto, poi abbiamo subìto il loro strapotere fisico che ha portato al pareggio, con azione di penetrazione dei primi centri e dell’estremo”.
Prima dell’intervallo i padroni di casa trovano altre due mete ma nel secondo tempo Rovigo mette in campo l’orgoglio e costruisce una reazione degna di nota, completa anche in multifase: “A 5 minuti dalla fine eravamo sotto di soli due punti, poi però siamo calati fisicamente e loro son riusciti a chiudere i conti”.
“Nonostante tutto, io e Polla Roux, l’assistent coach, siamo contenti sia per l’atteggiamento mostrato in partita che per l’impegno che vediamo anche in allenamento. È sempre un piacere – prosegue Pegoraro – misurarsi con avversari di pari valore o superiori a noi, solo così si cresce e si può migliorare. In settimana ci concentreremo su quanto è mancato a Cittadella, in particolare il placcaggio e il lavoro uno contro uno”.

Contro il Checco, tre le prestazioni da evidenziare: Ferrigato, Biscuolo e Degirolamo.

Monti Rugby in campo con: Schiavon, Volla, Milan, Biscuolo, Degirolamo, Stoppa, G., Roux, Pusceddu, Padovan, Stoppa M., Zampollo, Trentanni, Incanuti. A disposizione: Modena, Massarotto, Ferrigato, Rizzo, Dalla Villa, Pellegrini. All. Pegoraro

Condividi con: