Monti Rugby, under 16 a lezione di alimentazione al… supermercato

ROVIGO – Una sorta di “lezione fuori sede”. Fuori programma martedì pomeriggio 3 dicembre per l’under 16 targata Monti Rugby: il gruppo, allenato da Joe McDonnell ha fatto visita infatti al supermercato Interspar di viale porta Adige a Rovigo (?) dove i ragazzi, accompagnati nell’occasione del preparatore atletico Heather-Charlotte Porter, hanno abbandonato per qualche ora pallone e scarpe coi tacchetti per una seduta “speciale”.L’alimentazione e il ruolo chiave che gioca ormai in tutti gli sport: questo il leit motiv di un’uscita voluta alla società che ha a cuore non solo la preparazione sportiva (fisica e tattica) ma anche la formazione e l’educazione ai sani e corretti stili di vita lontani dal campo, fondamentali per lo sviluppo dei giovani atleti. “Affinchè una persona, chiunque sia – così la Porter – si sviluppi anche come giocatore deve prima conoscere e quindi mangiare cibi giusti per aiutare la crescita muscolare e il recupero: un buon regime alimentare è vitale per i muscoli e le funzioni cognitive del cervello. Troppo spesso, oggi, i nostri bambini assorbono dosi eccessive di zuccheri che non aiutano la prestazione e non permettono di avere l’energia per affrontare sforzi e gesti come ad esempio quello sportivo”. Il gruppo, dal canto suo, ha mostrato di gradire l’iniziativa extra-Battaglini colorando per qualche di rossoblù e di grande allegria le corsie del punto vendita cittadino con i clienti che a loro volta hanno apprezzato, incuriositi, un’idea originale.

Condividi con: