U13 Monti vs Petrarca

Il minirugby Monti colora di rossobù il prato del Battaglini

ROVIGO – Secondo raggruppamento a Rovigo e secondo grande successo di pubblico: oltre 220 i giovani atleti in campo tra Monti Rugby Junior, Petrarca Padova, Scaligera Valeggio, Cus Padova e Rosolina con gli impianti sportivi Battaglini e Marvelli a pieno regime e un ingente schieramento di genitori volontari, vera risorsa organizzativa, per riuscire a gestire al meglio tutti i ragazzi ma anche ad accogliere in sicurezza i genitori e nonni veronesi e padovani che, insieme al pubblico di casa, hanno riempito le tribune.

Per i ragazzi di under 13, 9 e 7 la possibilità di giocare nel campo centrale del “Tempio”, con le squadre Under 11 di scena invece sul campo 3 completamente riservato, mentre sul campo 2 era impegnata l’Under 19 della Rovigo Delta, che ha conquistato l’accesso al girone Élite sconfiggendo i pari età del Verona.

Il giorno precedente, sempre tra le mura amiche, l’under 15 aveva invece ceduto le armi ai pari età di Valpolicella in un test match amichevole sul campo 3.

UNDER 15 – Seconda amichevole per i ragazzi di coach Pegoraro che contro Valpolicella giocano un gran primo tempo. Davanti ad un avversario fisicamente molto strutturato, i rossoblù tengono bene su punti di incontro e placcaggi con una buona organizzazione difensiva, chiudendo all’intervallo avanti di 3 mete a 2 (parziale 17-14). Nella ripresa, calo mentale con gli avversari che escono alla distanza e anche i cambi non riescono a invertire il trend di una partita che si incanala pian piano in direzione di Verona. “Tutto lavoro che dovremo fare, spiace solo perché nel primo tempo avevamo giocato una buona partita”, commenta Pegoraro. Le mete sono di Stoppa G., Milan (2) e Schiavon, risultato finale 24-41.

Monti in campo con: Schiavon, Milan, Padovani, Colla, Stoppa G., Biscuolo, Roux, Pusceddu, Ferrigato, Verza, Incanuti, Modena, Regina. A disp. Dalla Villa, Panarello, Padovan, Stoppa M., Massaro, Frigati, Faccio, Rizzo, Pellegrini. All. Pegoraro.

UNDER 13 – Schierare 22 ragazzi in campo, 3 dei quali di Rosolina, è stato un bel segnale. Gare impegnative contro Petrarca Padova, Scaligera Valeggio e Cus Padova con un bilancio positivo: due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Come rileva coach Pusceddu, però, il vero risultato è stato far divertire i ragazzi e farli giocare tutti: “Quando succede questo, il nostro è fatto e siamo contenti. Pensiamo già al prossimo raggruppamento e lavoriamo su continuità di gioco e la fase d’attacco”.

Monti in campo con: Balbo, Canti, David, Forno, Hedfi, Giust, Michelini, Monterosso, Oliviero, Pellegrini, Peratello, Perazzuolo, Ruzzante, Salvalaio, Sartori, Tommasi, Zamana, Zanaga, Zanirato. All. Pusceddu.

UNDER 11 – Due gare vinte e due perse con l’inossidabile coach Rimati che elogia i suoi: “Sono soddisfatto delle prestazioni dei ragazzi, a parte l’ultima partita dove abbiamo avuto un piccolo calo di concentrazione dopo un paio di mete subite. Il livello di rugby comunque è già buono e la crescita è ottima”.

Monti in campo con: Bacchiega, Barion, Gambarin, Gnesini, Gonelli, Ledda, Mizzon, Roux, Santato, Sciamanna, Veronese. All. Rimati.

UNDER 9 – Monti “rossa” le vince tutte anche sovrastando gli avversari con grande lavoro anche difensivo, Monti “blu” meno fortunata regala comunque grandi mete e gioca punto a punto senza cedere di un centimetro.

Monti “rossa” in campo con Balzan, Barion, Cavaliere, Gnesini, Murli, Zago, Zeri, Oliviero. All. Rizzati.

Monti “blu” in campo con Bettarello, Bragante, Ferrari, Ragazzi, Riggi, Soffiato, Tiego.
All. Rizzati.

UNDER 7 – I più piccoli, agguerriti come sempre, ne giocano tre contro i “cugini” del Petrarca Padova con uno score di giornata a punteggio pieno.

Monti in campo con: Salmaso P., Salmaso G., Piva, Maldi, Padovan, Soffiato, Cercizi, Isidoro, Gambarin, Barchi. All. Mizzon.

Condividi con: