Rugby giovanile, a Rovigo un corso federale per futuri allenatori

,
ROVIGO – Un ciclo di sei lezioni per diventare allenatori di secondo livello. Giovedì 26 settembre, nella palestra Monti, all’interno del complesso dello stadio Mario Battaglini, ha preso il via un corso organizzato dalla FIR e rivolto a tutti coloro che sognano una panchina nel mondo del rugby.
Il percorso di formazione mira a sfornare futuri coach per under 14, 16 e 18 e proseguirà fino al prossimo 5 ottobre con il seguente calendario: venerdì 27 e sabato 28 settembre dalle 9 alle 19giovedì 3 ottobre dalle 15 alle 19 (stesso orario di giovedì 26 settembre) e venerdì 4 e sabato 5 ottobre dalle 9 alle 19. La location, ad eccezione della prima seduta  tenutasi in palestra Monti, è l’annessa (le due situazioni condividono il medesimo stabile) sala video in uso alla Rugby Rovigo Delta.
Una ventina i partecipanti in arrivo da tutto il Veneto per una “prima” quasi storica, se è vero che corsi di secondo livello, a Rovigo, non ne erano mai stati organizzati: soddisfatto, e non poteva essere altrimenti, il vicepresidente di Monti Rugby Rovigo Junior, Andrea Rossetto parla di “scelta precisa da parte della Federazione, che intende così sottolineare non solo il rapporto indiscusso che esiste tra Rovigo e questa disciplina ma anche, nello specifico, quello tra la città e il suo vivaio. Decidere di tenere qui un corso per formare allenatori delle future giovanili – spiega – è anche un implicito riconoscimento al lavoro svolto nel tempo da questa società, che gestisce da anni e con successo l’intera filiera delle giovanili rossoblù”.
Condividi con: