Monti RRJ in campo 1 e 2 dicembre 2018



  • Under 6 - Payanini Center Verona

  • Under 6 - Payanini Center Verona

  • Under 8 - Payanini Center Verona

  • Under 8 - Payanini Center Verona

  • Under 8 - Payanini Center Verona

  • Under 8 - Payanini Center Verona

  • Under 12 a Cittadella

  • Under 10 - Payanini Center Verona

  • Under 10 - Payanini Center Verona

  • Under 10 - Payanini Center Verona



Cadetta

Delta Rugby Rovigo 36 – Rangers Rugby Vicenza 14
Un risultato che va al di là della semplice vittoria e che rappresenta una dimostrazione di volontà da parte di questi ragazzi. Il coach Pedrazzi tira un respiro di sollievo e si dice soddisfatto della prestazione odierna: “Ad inizio partita ho chiesto ai ragazzi di essere convincenti e lo sono stati! Di certo non basta una singola performance, bisogna esserlo sempre. Sono convinto che la nostra sia una squadra valida con cui sono molto felice di lavorare, ma che, per ora, manchi di costanza”.

Under 18

Rugby Rovigo Delta 19 – Valsugana 15
Una partita avvincente e combattuta quella che si è giocata questa mattina al campo 2 del Battaglini fra l’Under 18 Rugby Rovigo Delta ed il Valsugana Rugby. Resta ininterrotta così la scia positiva che vede i rodigini imbattuti e al comando, insieme al Benetton della classifica del campionato élite Under 18.
L’Under 18 si è dimostrata ancora una volta una squadra compatta e concentrata ed i ragazzi uniti e molto contenti.

Under 14

Monti Rugby Rovigo Junior 5 – Mogliano 36

La formazione Under 14 Monti Rugby Rovigo Junior perde contro il Mogliano in trasferta 5 a 36. La seconda partita, non omologata, è stata persa dai rodigini per 15 a 55.

I risultati per i giovani rossoblù purtroppo non cambiano, ma l’impegno e la carica agonistica messa in campo da entrambe le formazioni è qualcosa che non finisce mai di sorprendere. Nonostante tecnicamente e spesso fisicamente non siano all’altezza degli avversari, ciò sembra non interessare ai piccoli atleti che quando scendono in campo ci credono e lottano fino all’ultimo minuto. La formazione Rossoblù, la prima a disputare la partita, ha subito molto nel primo tempo, mentre dopo la ripresa ha combattuto alla pari con gli avversari. La formazione Rossa, nonostante si sia fatta prestare un giocatore dal Mogliano per raggiungere il numero necessario, ha giocato un primo tempo al medesimo livello dei trevigiani, soffrendo nel secondo tempo, ma riuscendo comunque a segnare una meta a fine partita.

Formazione Rossoblù:

Gheller Leonardo, Perini Giacomo, Zenato Leonardo, Milan Matteo, Ravanelli Marco, Casula Federico, Motta Mattia, Rondina Marco, Brazzo Cristian, Bekshiu Luca, Nalin Alessandro, Golaj Petru Iustin, Grano Riccardo

A disposizione: Khoule Elhadj Moustapha, Teneggi Francesco.

Formazione Rossa:

Rubiero Luca, Barion Mattia, Osti Francesco, Dieghi Francesco Paolo, Mizzon Alessandro, Rossetto Luigi, Momoli Tommaso, Nalin Luigi, Rizzo Alessandro, Bozzo Alessandro, Romagnolo Nicholas, Perini Francesco.

Under 12

Splendida prestazione dell’U12 Monti Rugby Rovigo Junior nel raggruppamento a Cittadella. I ragazzi si sono confrontati con Bassano, i Leoni ed i padroni di casa di Cittadella risultando sempre vincitori grazie ad un gioco dinamico e ad una difesa attenta. Da sottolineare la presenza di Francesco Modena, del First XV rossoblu e nazionale U20, venuto a presenziare alle partite. La sua presenza ha galvanizzato i giovani in campo.

Hanno giocato: Bagnani Francesco, Buscuolo Giovanni, Cervellin Andrea, Degirolamo Massimo, Incanuti Francesco, Lideo Enrico, Milan Alessandro, Modena Tommaso, Piantavigna Tito, Regina Brando, Rossi Tommmaso, Roux Leonardo, Schiavon Marcello, Stocco Michele, Stoppa Giacomo, Stoppa Matteo, Toso Alessandro, Trentanni Filippo, Zampollo Alex.

Under 10, Under 8 e Under 6

In un contesto infrastrutturale futurista, inaugurato appena qualche mese fa, il Payanini Rugby Center di Verona, le due formazioni Under 10 della Monti si sono distinte per la qualità del gioco anche se non hanno portato a casa un risultato pieno.

Tanto divertimento per l’Under 8, le due squadre schierate hanno mostrato miglioramenti costanti evidenziando ottime giocate sia in fase offensiva che difensiva, mettendo in pratica quanto appreso in allenamento. L’Under 6 conclude la prima fase della stagione e nonostante il risultato non sia stato all’altezza delle aspettative, fra freddo e vento i bambini si sono divertiti lo stesso, godendosi il nuovo centro di Verona.

Condividi con: