RESOCONTO ATTIVITA’ DEL 23 E 24 MARZO 2018

BADIA RUGBY 1981 – MONTI R. ROVIGO JUNIOR 24-3

Splendida la sfida che si è consumata presso i campi di Via Martiri di Villamarzana (Badia P. n.d.r.), quando venerdì 23 marzo si è giocato l’anticipo della settima di ritorno del campionato U16 “meritocratico”. Alla cronaca rimane poco oltre allo spettacolo che i ragazzi hanno offerto ad un pubblico accorso numeroso.

Un match che si è giocato tutto sul piano fisico, e ad onor del vero fino al 20’ del primo tempo in pieno equilibrio anche da questo punto di vista nonostante la superiorità di “stazza” messa in campo dai ragazzi di Badia. Equilibrio che però si è spezzato quando i padroni di casa realizzano la prima meta. Di li a breve Badia segnerà la seconda meta del match anch’essa non trasformata come la prima.

La Monti non ci sta ovviamente e reagisce tentando più volte l’assalto ai 22 avversari e costringendo il Badia a numerosi falli, fino a quando i ragazzi di V.le Alfieri non trovano la segnatura grazie ad un calcio in mezzo ai pali proprio allo scadere di tempo. Primo tempo che purtroppo registra anche l’ennesimo infortunio tra le fila della Monti dopo un inizio stagione estremamente difficoltoso.

Nella ripresa Rovigo riparte più che agguerrita, ma il Badia non vuole concedere spazi e trova altre due mete (l’ultima proprio allo scadere), entrambe trasformate.

Si chiude così una sfida estremamente emozionante oltre che corretta tra i ragazzi, confermando Badia meritatamente sempre più leader del girone “meritocratico” del veneto.

Alla Monti l’onore delle armi, e che ora dovrà affrontare le ultime due sfide di campionato per confermare il proprio secondo posto in classifica in previsione di eventuali sfide play-off e  un trofeo A. Milani. Si presenta così un nuovo periodo critico per la squadra guidata da Roberto Pedrazzi, che si trova nuovamente a dover far fronte ad importanti defezioni tra le proprie schiere.

Formazione: Tommaso Milani, Enrico Moretti, Edoardo Massarente, Antonio Carraro, Lorenzo Guarnieri, Marco Montin, Tommaso Lorenzetti, Alberto Magro, Riccardo Mutu, Michael Suman, Peter Chinedozi, Miguel Tempesta, Marco Piccolo, Riccardo Libralon, Danny Pierri.

A disposizione: Germano Toso, Elia Braga, Sebastian Ferrari, Michele Moschetto, Pietro Milan, Zeno Marin, Giacomo Astolfi.

Calcio piazzato: Z. Marin (1/2)

Allenatore: Roberto Pedrazzi, Marco Davin.

Resoconto partite U14 del 24 marzo

Si sono giocate sabato 24 marzo le partite della seconda fase del campionato under 14 tra Monti Rovigo e Petrarca Padova, presso il centro Sportivo M.Geremia di Padova.

PETRARCA PADOVA 1 vs MONTI RUGBY ROVIGO ROSSO BLU  38 – 0

Partita molto impegnativa per i giovani Bersaglieri che subiscono la maggior fisicità dei Petrarchini.

Pur non giocando male il Rovigo subisce sei mete dai forti avversari, senza riuscire a concretizzare i tentativi di attacco.

Formazione:

Filippo Bassin , Tommaso Ruzzante, Lorenzo La Terza, Riccardo Crepaldi, Juan Dal Betto Gambardella, Luca Belloni, Mirco Belloni, Pietro Casotto, Riccardo Casotto, Ettore Angelosante, Destiny Osawe, Pietro Andreoli, Elia Merlo, Matteo Sartori, Filippo Tomasi.

Allenatori: Frezzato Fabrizio, Pellegrini Emanuele.

PETRARCA PADOVA 2 vs MONTI RUGBY ROVIGO ROSSA  36 – 26

Partono bene i più giovani della Monti Rossa chiudendo in vantaggio il primo tempo contro i cugini Padovani.

Purtroppo nel primo quarto d’ora della ripresa un calo di concentrazione e placcaggi sbagliati permettono al Petrarca di andare in meta quattro volte.

Finale tutto Rosso Blu che accorcia le distanze, ma il poco tempo rimasto non permette di ribaltare il risultato.

Formazione:

Giacomo Perini, Jacopo Poggi, Leonardo Zenato, Nicola Tamassia, Michael Brizzante , Leonardo Gheller, Federico Casula, Nicola Bolognini, Gabriel Golai, Luca Bekshiu, Riccardo Incanuti , Marco Rondina, Riccardo Grano, Levi Beccati, Carlo Pastorello.

Allenatori: Frezzato Fabrizio, Pellegrini Emanuele.

Condividi con: